Comunicazione

Questa mattina alle ore 10 in Curia mi è stata notificata l’accettazione della rinuncia da parte del vescovo mons. Luugi Vari., per cui non sono più parroco di s’albina . Voglio ancora una volta dirvi che vi ho voluti bene e ne vorrò ancora fino al termine dell’esistenza! Pregate per me ed io prego per voi! Buona vita e sentitemi sempre “ pastore” secondo il cuore di Gesù .

Con affetto, don simone, parroco emerito!

Comunicato

Il portavoce della diocesi, don Maurizio Di Rienzo, ieri alle ore 13.00 ha inviato il seguente comunicato ai sacerdoti della forania di Minturno:

Cari confratelli,

nella giornata di oggi sarà resa pubblica la mia nomina di amministratore parrocchiale della parrocchia di Sant’Albina V.M. a Scauri. E’ un compito che l’arcivescovo Luigi mi ha chiesto per il tempo necessario alla nomina del nuovo parroco.
Approfitto, con queste poche righe, per ringraziare don Simone Di Vito e i suoi fecondi 31 anni di ministero parrocchiale: un’eredità che cercherò di non sciupare e conservare intatta al mio successore. Una parrocchia, Sant’Albina, che è sempre nel mio cuore da quando, 4 anni fa, ho avuto la gioia e l’emozione di divenirci prete.
Approfitto per comunicarvi che domani, mercoledì 31 ottobre, alle ore 18.00 l’arcivescovo presiederà la Messa in cui sarò presentato alla comunità di Sant’Albina.
Vi chiedo la preghiera e il sostegno reciproco ma, sono certo, non mancheranno né una né l’altro. Un abbraccio.
Maurizio

Il saluto del Sindaco di Minturno al Parroco della Comunità di S. Albina Don Simone Di Vito

Caro Don Simone,
nel momento in cui lasci Scauri e la Comunità Parrocchiale di Sant’Albina, che hai
guidato con dedizione per 31 anni, sento di dover esprimere, a nome della Cittadinanza,
sincere parole di apprezzamento per la tua feconda e significativa missione.
In questo lungo tempo trascorso tra noi hai rappresentato un punto di riferimento
per credenti e non, sei stato una coscienza critica per la realtà locale e spesso un
pungolo per gli amministratori ed i politici. Il tuo impegno spirituale si è legato a quello
civile per il sostegno alle persone in difficoltà, il benessere e la crescita di una cittadina
sempre bisognosa di consigli, di stimoli e di idee.
La gente ha potuto contare sul tuo apporto e soprattutto sulla tua “voce”, pronta a
promuovere acute riflessioni e ad avanzare proposte a volte originali, a conferma di un
pluralismo e di una diversità di angolazione in grado di arricchire il dibattito e la vita
cittadina.
A nome dell’Amministrazione Comunale, ti ringrazio per quanto hai saputo fare a
Scauri in questi 31 anni e ti auguro di poter proseguire con la solita “verve” il tuo
impegno sacerdotale, al servizio dell’Arcidiocesi di Gaeta.
Con stima e gratitudine.
Gerardo Stefanelli

La comunità parrocchiale nelle celebrazioni della domenica da’ il saluto a don simone che lascia il servizio di parroco dopo 31 anni

Caro don Simone,
abbiamo sofferto alla notizia delle tue dimissioni da parroco, ma poi abbiamo compreso le motivazioni ed apprezzato anche il tuo gesto di amore per la nostra comunità, facendoti da parte per favorire un rinnovamento e invitandoci a non aver timore del cambiamento. Ora è giunto il momento di dire il nostro grazie al Signore per aver fatto incrociare la tua e le nostre strade, ciascuno in un tempo e in un’occasione diversa. Sei stato di grande esempio per tutti noi, insegnandoci che le decisioni vanno prese in “scienza e coscienza” e indicandoci, ancora una volta, la via per una vita che appartiene totalmente all’opera di Dio.
Ci hai fatto sperimentare la gioia di poter svolgere un servizio nella comunità in un clima di serena e fraterna collaborazione, come membra di un solo Corpo che è la Chiesa di Cristo. Il Consiglio Pastorale è stato, così, un luogo unitario di confronto, dialogo e proposta, in cui progettare le varie attività parrocchiali.

Continue reading “La comunità parrocchiale nelle celebrazioni della domenica da’ il saluto a don simone che lascia il servizio di parroco dopo 31 anni”

La Comunità di S. Albina e don Simone danno il benvenuto a don Alessandro Corrente

La Comunità di S. Albina e don Simone danno il benvenuto a don Alessandro Corrente, nativo di Marina di Minturno, che questa sera alle ore 19.00 prenderà possesso canonico della Parrocchia dell’Immacolata.
La nostra preghiera e il nostro affetto per il nuovo pastore che guiderà la Comunità dell’Immacolata all’incontro con Cristo. Auguri vivissimi