Una mail a Papa Francesco

papa francescoCaro papa Francesco,

Le invio le mail che i ragazzi della Parrocchia hanno indirizzato a Lei.

Sono don Simone Di Vito, parroco di S. Albina V. e M. in Scauri di Minturno (LT) , Arcidiocesi di Gaeta.

Sono espressioni che sgorgano dal cuore di ragazzi/e che sono rimasti colpiti dalla dolcezza del suo porsi  fin dal primo istante del suo apparire dopo l’elezione a Vescovo di Roma, che presiede nella carità le altre Chiese.

Nella Comunità abbiamo pregato e continueremo a pregare e a seguire con attenzione e partecipazione filiale il Suo impegno pastorale: sentiamo vicina la Sua persona come di casa.

Nel chiedere la sua benedizione di Padre per me e la mia Comunità, porgo cordiali e filiali saluti in Gesù Risorto,

don Simone

papa@francesco.vat

 

Caro Papa Francesco,

quando tu ti sei affacciato dalla finestra io ero davanti alla TV e mi sei sembrato un uomo semplice e sincero, sempre pronto ad aiutare il prossimo. Ho visto anche il tuo Angelus di domenica. Poi il tuo “Buonasera” ha colpito tutti quanti e ne parlavano tanto i TG. Quando hai detto che i cardinali sembrava che ti avevano scelto lontano mi sei sembrato subito simpatico. Spero che tutti la pensino come me. Io tra poco farò la Prima Comunione e il mio sogno è che tu sarai con me quel 21 Aprile anche solo con la forza del pensiero. Sono felicissima che abbiano eletto te e ti faccio gli auguri per il tuo Pontificato, perché vada tutto bene.

A presto amico mio!

Chiara Bisecco

_______________________________________________________________________

Caro Papa Francesco,

aiuta tutti  i poveri di questo mondo e non far scoppiare guerre da tutte le parti del mondo. Benedici la nostra famiglia. Mi è piaciuto il nome che hai scelto, per fare felici i più poveri. Ciao a domenica.

Luigi Taffuri

_________________________________________________________________________________________________

Caro Papa Francesco,

hai il mio stesso nome: Francesco. Quando ti hanno eletto sono stato a vederti per tutta la sera e ti dico la verità mi sei molto simpatico. Tra poco farò la mia Prima Comunione. Caro Jorge Mario Bergoglio sei bravissimo come Papa, sono rimasto sorpreso quando hanno fatto l’habemus Papam perché hanno fatto il tuo nome e io sono rimasto anche meravigliato alla tua battuta “Fratelli e sorelle Buonasera”.

Ciao mio carissimo amico Jorge Mario Bergoglio.

Dal tuo amico Francesco Palumbo

__________________________________________________________________________

Caro Papa Francesco,

oggi è il compleanno di mio padre che sta in cielo e ti chiedo di dirgli che gli voglio tanto bene, dagli anche un bacione da parte mia. Ti chiedo anche di proteggere la mia famiglia: mio fratello Victor, mia madre Diana e mio padre Silvio. Ti auguro buona fortuna.

Davide Canale

__________________________________________________________________________

Caro Papa Francesco,

vorrei tanto che aiutassi i poveri e i bisognosi che non hanno la casa o il cibo, vorrei anche che fossi un buon esempio di pace e di amore  per tutte le persone, anche per me. Inoltre nel mondo ci sono tante persone che sfruttano e maltrattano i poveri, ma anche indigeni. Fai cambiare idea a queste persone e aiuta le loro “vittime”. Ciao Papa Francesco.

Alessandro Villano
____________________________________________________________________________

A me Papa Francesco è simpatico e di lui mi è piaciuto la sua semplicità e umiltà. Il Papa Francesco ha fatto dei gesti simbolici: come mettersi la papalina invece della corona e si è messo la croce di metallo invece di mettersi quella d’oro. Un altro gesto simbolico è stato dire la benedizione in silenzio per il rispetto per le altre religioni. Papa Francesco fa le cose giuste infatti il vangelo si pratica in fatti e in gesti non solo in parole. Papa Francesco è l’unico Papa così gentile seconde me. Gentilezza, umiltà e semplicità rappresentano Papa Francesco. Infatti lui ha scelto il nome Francesco per indicare la povertà, lui rappresenta un Papa povero.

____________________________________________________________________________

Caro Papa Francesco,

io sono molto felice che abbiamo scelto te per fare il ruolo del Papa, io penso che tu sia un Papa molto sincero e generoso, tu sei molto semplice e non ami la ricchezza. Appena sei stato eletto ho capito subito che saresti stato un buon Papa. Sei molto semplice, infatti quando ti sono venuti a prendere con la macchina blu tu hai detto che andavi con la tua macchina. Quando dovevi andare a fare un battesimo sei andato con la bicicletta. Tu mi sei molto simpatico e sei molto educato infatti quando ti hanno eletto hai detto prima di tutto “Buonasera” e al posto di dire pregate per me hai detto pregate per tutti e pregate soprattutto per il vescovo Benedetto XVI.

Ti voglio tanto bene.

Concetta Gattola

___________________________________________________________________________

Caro Papa Francesco,

dalle tue parole e dai tuoi gesti che hai compiuto da quando sei Papa, mi hai molto stupito. Quando hai fatto il tuo primo Angelus, l’hai fatto senza leggere da un foglio, ma l’hai fatto con le tue parole. Dei Papi che sono stati eletti, per me, tu sei stato quello più bravo, perché sei molto diverso, perché: la prima volta che ti sei affacciato hai detto “buonasera”, non hai indossato la pelliccia, non hai usato la macchina papale, ma hai usato il pullman, sei andato in bicicletta a fare il battesimo, e non hai usato la croce d’oro, ma quella di ferro. Da queste parole e questi gesti compiuti, io credo che tu, Papa Francesco, cambierai qualcosa.

Mirko Petrucciello

____________________________________________________________________________

Caro Papa Francesco,

ti mando un messaggio per dirti che tu sei gentile e che porterai la pace nel mondo, avendoti visto in TV ho pensato di dirti questo. Speriamo che vieni a Scauri per vedere la nostra chiesa e quelli che ti hanno mandato una lettera.

Da Giovanni Careddu
____________________________________________________________________________

Caro Papa Francesco, hola.

Sono contenta che ti hanno nominato Papa perché vieni dall’Argentina e io adoro l’Argentina, vorrei andarci. Ti stimo molto e spero che qualche volta ti veda dal vivo. Sono più che sicura che prenderai decisioni importanti. Adios

Da Sara Coccoli

___________________________________________________________________________

Querido Papa Francesco, Jorge Mario Bergoglio, tifoso del San Lorenzo,

ti vorrei dire che stai facendo davvero un gran lavoro come Papa. Mi è piaciuto il nome che hai scelto: Francesco, come il mio! Ti ammiro molto, soprattutto per quello che hai fatto fino ad adesso: hai rinunciato alla croce d’oro e hai preso quella di ferro, hai preso l’anello d’argento invece di quello d’oro e stai vedendo persino gli orari della metropolitana!! Hola

Da Francesco Riccardelli

___________________________________________________________________________

Caro Papa Francesco,

da quando ti ho visto per la prima volta  già mi fidavo di te. Pensavo che eri una brava persona, molto buona e menomale lo sei. Ti volevo dire: hai scelto il nome Francesco e sai che fai delle cose come S. Francesco e anche Gesù, e questo a me piace moltissimo. Sei molto simpatico e attivo, di tutti i Papa che ho visto sei il mio preferito. Ti voglio molto bene e visto che ti voglio bene, voglio venire a Messa da te a Roma. Ti voglio molto bene. Rispondimi.

Da Claudia Villano

___________________________________________________________________________

Caro Papa Francesco,

io ti stimo molto e sono certo che farai grandi azioni. Il nome che hai scelto, Francesco, è umile e molto significativo: l’amore per tutti i poveri. Poi hai rinunciato alla croce e all’anello d’oro. Da grande vorrei diventare buono e gentile come te. Stai facendo davvero una grande lavoro e le tue parole sono molto belle. Spero davvero che un giorno possa venire a vedere una tua messa! Sto combattendo con Paolo e Jonathan, due miei amici, per diventare Papa: io, però come te!

Saluti da Ludovico Gaveglia

____________________________________________________________________________

Caro Papa Francesco, sono molto felice che sei stato eletto. Sei una persona davvero speciale, perché hai un ruolo importantissimo eppure non vuoi farci sembrare inferiori a te. Ho sentito dire che la lavanda dei piedi l’hai voluta fare in un carcere minorile e che non hai voluto la croce d’oro ma di ferro e l’anello argento bagnato nell’oro. Sono sicura che farai amare la Chiesa a tutte le persone non credenti. Spero che rimarrai con noi per ancora tantissimi anni e che dopo di te venga un Papa bravo come te. Tanti saluti.

Maria Rossillo

____________________________________________________________________________

Caro Papa Francesco,

io ti stimo molto per tutto quello che hai fatto. Mi è piaciuto quando hai rinunciato alla croce d’oro. Mi è piaciuto quando ahi detto che venivi dalla fine del mondo. Mi è piaciuto anche quando hai detto pregate per la Chiesa e di pregare per Benedetto XVI. Mi è piaciuto anche quando hai voluto fare la lavanda dei piedi. Ah, volevo dirti che sto “facendo la lotta” con i miei amici Paolo e Ludovico per diventare Papa. Ti saluto.

Jonathan Pimpinella da Scauri-Minturno Santa Albina

____________________________________________________________________________

Caro Papa Francesco,

ti saluto  e volevo chiederti perché hai scelto questo nome e di dedicarti ai poveri. Volevo dirti che ti stimo molto perché hai rinunciato all’anello e la croce d’oro e mi sei molto simpatico.

Matteo Sisto

____________________________________________________________________________

Caro Jorge Mario Bergoglio,

vorrei tanto che tu portassi la pace nel mondo, che tu facessi finire la fame nel mondo, l’odio nel mondo. So che per la fame è stato inventato un programma chiamato “La fabbrica del Sorriso”, però per la pace e l’odio non abbiamo creato ancora niente, ma tu forse potrai fare qualcosa. Papa Francesco, invece di tifare per squadre argentine, perché non tifi Juve? Vorrei tanto sapere quanti anni hai; appena ti hanno eletto, subito tutti gli italiani, spagnoli, tedeschi, cinesi e le persone di tutti gli altri continenti si sono innamorati di te.

Da Giovanni Rea

____________________________________________________________________________

Hola caro Papa Francesco,

sei felice d’essere diventato il nuovo Pontefice? Sei stato molto bravo, secondo me, a celebrare la Messa e sei molto simpatico. Ti ammiro perché sei, secondo molti, “Il Papa dei poveri” e, non solo, perché hai rinunciato alla croce d’oro e l’anello d’oro ed hai scelto l’anello d’argento e la croce di ferro. E speriamo che tu non muoia subito come Giovanni Paolo I. Arrivederci da Paolo. Ah volevo dirti che sto facendo la “lotta” con il mio compagno Jonathan per diventare Papa.

Paolo Noschese
____________________________________________________________________________

 

1 anno di catechesi  per la Comunione

 

Ti ho visto, mi sei piaciuto e ti voglio tanto bene.

Marica Del Prete
____________________________________________________________________________

Caro papa, sono felice che abbiano eletto te, e, secondo me, per te è una cosa bella.

Ti ho visto quando ti hanno eletto papa. Ti voglio tanto bene.

Roberta Pentecoste
____________________________________________________________________________

Caro Papa Francesco sono rimasta molto colpita dalla tua semplicità e umiltà.                                                                                                                 Sabrina

Caro papa Francesco, già il tuo nome esprime che sei vicino ai poveri e ai bambini e spero che tu possa portare la pace nel mondo.

Valeria Fenolio
____________________________________________________________________________

Caro papa sono felice che ti chiami come me, E’ stato difficile accettare? Buon giorno

Francesco  Della Pelle

____________________________________________________________________________
Caro papa Francesco, come ti trovi a fare il Papa?

Valeria Esposito

____________________________________________________________________________
Io vorrei che le persone di tutto il mondo venissero in Chiesa in modo da credere in Dio e un Gesù.

Elena

____________________________________________________________________________

Caro papa Francesco, chi ti scrive è una bambina di otto anni, mi chiamo Valeria L’Arco, frequento la terza elementare e abito a Scauri in provincia di Latina. Ti scrivo perché sia io che la mia famiglia vogliamo ringraziarti per le belle parole che hai detto la sera in cui ti hanno eletto papa. Ti sentiamo molto vicino a noi. Sono sicura che il tuo messaggio è stato percepito da tutti. Le tue parole, sono parole di speranza e di fede anche per chi non crede in Dio. Continua così e sono sicura che molti giovani e molte persone si riavvicineranno alla fede. Cordiali saluti,                                                                                                                                        Valeria L’Arco

____________________________________________________________________________

E’ stato un po’ difficile dover accettare  il nuovo papa, però mi è già piaciuto dall’inizio.

Francesca Semolino
____________________________________________________________________________

 

II anno di catechesi per la Cresima

 

Caro Papa Francesco

Io ti ho  adorato subito non appena sei apparso sul balcone.

Anche se io non ero in Piazza S. Pietro  ma a casa mia e non ho potuto vedere la fumata bianca, quando Ti hanno annunciato e hanno  detto che la  fumata era bianca, mi sono sentita felicissima.

La cosa che mi ha colpito di più è quando Tu hai detto Buonasera. Questa è stata la prima volta che un Papa ha salutato il suo popolo-

Tu hai rifiutato tantissime cose: l’anello d’oro, la limosine, hai usato, invece, le mocassine normali, hai voluto pagare l’albergo. Mi sei piaciuto tantissimo.

Noi abbiamo visto tantissime persone importanti vicino a Te quando sei stato eletto.Tu sei una persona molto semplice e ami tutti noi. Hai scelto il nome Francesco perché vuoi una Chiesa povera. Tu ami tutto il popolo-

Spero proprio che un giorno potrò venire a Roma per ascoltare la  Tua Messa e, finalmente, vederti.

Con affetto

CHIARA

____________________________________________________________________________
Papa Francesco è un Papa molto umile, proprio come San Francesco, il Santo da cui ha preso il nome-

Si è spogliato della ricchezza ed ha voluto essere come una persona qualunque tanto che ha detto:La Chiesa  povera è dei poveri

Mi è piaciuto che ha fatto questo.

Mi ha colpito quello che ha detto subito dopo la sua elezione: “Buonasera fratelli e sorelle

ASIA

____________________________________________________________________________

Papa Francesco è solo una settimana che ti conosco e già hai dato il buon esempio, perché hai rinunciato a tantissime cose.

Sono stata fortunata perché quel giorno io ero a Roma ma mi dispiace di non aver visto la fumata bianca.

Quel giorno piazza  San Pietro era piena di gente perché stavano tutti aspettando di avere un Papa.

Tu vieni dalla povertà e questo secondo me è molto importante e penso che il nome che hai scelto è molto adatto a Te.

Credo che sei una persona molto umile e semplice e per la bontà che hai sarai il più bel Papa della Storia. Sarai un esempio per tutti.

ANGELICA

____________________________________________________________________________

Caro papa Francesco,

Io ti volevo dire che sei bravissimo.

Sarai sempre nel cuore di tutti.

Ti voglio bene perché sei molto semplice ed hai tanto amore per noi anche se non ci conosci.

La tua

ADELAIDE

____________________________________________________________________________

Caro Papa,

appena ti ho visto ho notato in Te l’umiltà e la simpatia che hai e che mostri verso di noi e Dio e, questo mi porta a pregare di più e credere in Gesù.

Mi è piaciuto molto quando sei sceso in mezzo al pubblico ed hai baciato sulla fronte quel ragazzo affetto da una  malattia molto grave e  da quel gesto ho capito che potevo contare su di Te per qualunque cosa.

ANTONIO IROLLO

____________________________________________________________________________

Caro Papa Francesco

Penso che con Te avremo una vita di fede migliore, capisci molto bene i giovani come me, hai rifiutato la croce d’oro e tante altre cose e anche se sei diventato Papa solo da pochi giorni  hai già aiutato molte persone.

Sei molto umile e disponibile. Io e altri miei amici, Mercoledì, quando Ti hanno eletto siamo stati molto fortunati perché eravamo li a Roma a San Pietro e abbiamo visto la seconda fumata nera e la fumata bianca.

Sono rimasta colpita molto dalla bellezza e dalla maestosità della Basilica di San Pietro.

Spero di rivederti presto.

MATILDE

____________________________________________________________________________

Caro Papa Francesco

La prima volta che ti ho visto, ho capito che sei una persona socievole con tutte le persone.

Mi sei piaciuto anche perché ti sei richiamato alla figura di San Francesco, con la sua umiltà e il suo modo di porsi con la gente.

Mi sei piaciuto anche per quello che hai fatto con quel ragazzo disabile che stava dormendo.

ALESSIA PIMPINELLA
____________________________________________________________________________

Caro Papa, appena ti ho visto mi sei apparso subito un Buon Papa che crede fortemente alla Chiesa.

Penso che Tu come San Francesco vuoi una Chiesa povera per tutti i poveri.

E così facendo migliorerà tutti.

Ho visto che sei una persona socievole e umile con tutti. Hai rifiutato cose e servizi per far risparmiare la Chiesa. Hai fatto certe cose che sono piaciute a molte persone in tutto il mondo.

MATTEO PIMPINELLA
____________________________________________________________________________

Caro Papa Francesco,

La prima volta che ti ho visto mi hai dato subito una buona impressione.

Si nota dal tuo volto che sei dolce, buono. Capisco dai tuoi occhi che sei pronto ad aitare il prossimo, a sconfiggere il male.

Quando la porta si spalanca vedi un Papa gentile dallo sguardo tenero ed è bello!

La cosa che mi ha colpito di più è quando hai detto buonasera. E’ stata la prima volta che un Papa abbia salutato le persone con queste parole. Io ho capito una cosa: che Tu vuoi fare della nostra Chiesa una Chiesa dei poveri e io questo lo trovo molto giusto.

Caro Papa, io penso che con te, tutto cambierà e che si farà giustizia per le persone cattive-

Sarai di esempio alle persone cattive che non sanno cosa sia l’amore. Con il Tuo aiuto tutto si risolverà. Perché l’amore alla fine trionfa sul male. E’ stato molto bello quando hai baciato un disabile(martedì durante la Messa)-

Io sento che Tu oltre a cambiare la nostra Chiesa in una Chiesa dei poveri, hai anche un altro obiettivo: quello di far sentire ad ogni fedele la Chiesa come la sua propria casa., un luogo dove sono ammessi tutti.

Spero di incontrarti presto.

Ti prometto di venire a Roma a vedere la Tua Messa da vicino.

Con affetto
La tua YLENIA
____________________________________________________________________________

Caro Papa

Caro Papa  Francesco al primo impatto mi sei sembrato molto simpatico e molto socievole con tutte le persone. Quando sei apparso per la prima volta sul balcone hai fatto commuovere tutti con la tua bontà.

ALESSANDRO
____________________________________________________________________________

Caro Papa

In televisione hanno fatto vedere le tue foto quando andavi con l’autobus. Questo mi è piaciuto e mi è sembrato che sei bravo.

Quando sei uscito la prima volta io mi sono sentito felice perché avevi una faccia  simpatica e buona.

AMERICO D’ACUNTO
____________________________________________________________________________

Caro Papa

Mi ha colpito la tua umiltà ed il tuo rimanere con i piedi a terra nonostante rivesti un ruolo così importante.

Mi è piaciuto soprattutto il gesto di mettere l’anello d’argento anziché quello d’oro.

Mi piace anche come predichi la povertà-

Per me sei già un santo

GIANMARCO
____________________________________________________________________________

Papa Francesco mi ha dato una buona impressione perché sembra una persona umile, onesta e brava.

Vuole trasformare la chiesa nella Chiesa dei poveri ed è anche una persona semplice che non ama la ricchezza, proprio come san Francesco-

By NATALIA
____________________________________________________________________________

Caro Papa

Quando ti ho visto mi sei apparso subito una persona che crede fermamente nella Chiesa che vuole una Chiesa povera e, per tutti. Una persona che ha rinunciato a tanti servizi per far risparmiare la Chiesa.

ANDREA

Caro Papa Francesco
____________________________________________________________________________

Ti scrivo questa lettera perché in questo periodo molti dei fedeli si sentono smarriti e spero che con te questi credenti ritornino sulla dritta via. Io, come tante persone, ammiro la tua umiltà e la tua generosità-

Vorrei tanto venire ad ascoltare la Messa in piazza san Pietro.

Una cosa che ho notato di Te è che sei un simbolo importante e un esempio da seguire per ogni buon cristiano.

A presto. Spero di incontrarti il più presto possibile.

MARTA FALCO
____________________________________________________________________________

Caro Papa Francesco

Penso che con Te faremo un cammino di fede sereno, con Te ogni religioso potrà rimettersi sulla diritta via affascinato dalle tue gesta.

Penso che Tu sia un Papa fantastico, perché dai l’esempio di umiltà e salutando con un Buonasera hai fatto capire a tutti i religiosi che sei un esempio di semplicità e vita-

Credo che tu sia una persona rispettabile e con grande cuore! Sei un esempio per ogni cristiano.

Con affetto una ragazza cattolica

LUANA DI GENNARO
____________________________________________________________________________

Caro Papa Francesco

Qui a scriverti è una ragazza che ti apprezza e ti ammira per la tua umiltà…

Sai quando c’è stata la fumata io ero li in Piazza San Pietro aspettando il momento del fumo.

Ed ecco che ad un certo punto, dal comignolo esce il fumo…..

È bianco!

Un brivido ha attraversato il mio corpo….. e tutta Roma si è illuminata e si è riempita di gente e le campane suonavano a festa.Io ero sotto la pioggia a festeggiare con i miei amici.

Io penso che questa è una esperienza che non si potrà mai scordare e soprattutto rimarrà sempre nel mio cuore e nella mia mente.

Ti ammiro molto

CHIARA FALCO
____________________________________________________________________________

 

I ragazzi/e  del 2° anno di catechesi per la Comunione

 

____________________________________________________________________________

–       Caro Papa Francesco, tu sei un Papa semplice, dolce e amoroso, lo si capisce dallo sguardo e dai gesti. Sono sicuro che tu potrai cambiare il modo di diffondere la buona notizia di Gesù e indicare la via della speranza nel buio della disperazione che ogni giorno cresce nel mondo.  Spero che sarai un faro che contiene la luce di Cristo che illumina il cammino della vita degli uomini.                  Mattia
____________________________________________________________________________

–       Papa Francesco, sono contento che sei stato scelto. Sei molto gentile e simpatico e sul viso delle persone fai crescere un bellissimo sorriso.                        Alessia Russo
____________________________________________________________________________

–       Caro Papa, mi sei piaciuto dalla prima volta che ti ho visto, sei molto simpatico

Davide Picariello
____________________________________________________________________________

–       Caro Papa Francesco sono contenta di averti perché tu sei un papa semplice, non hai voluto l’anello d’oro, e hai voluto la croce semplice di Gesù. Sono contenta molto e spero che sarai sempre gentile con noi.               Giulia Russo
____________________________________________________________________________

–       Io credo che il Papa Francesco sia un uomo simpatico, buono e gentile. Spero che possa cambiare il mondo in positivo.                Raffaele Pinto
____________________________________________________________________________

–       Caro Papa Francesco io sono felice di averti, perché tu non pensi alla guerra ma alla pace, ma non solo per questo, ma anche perché tu aiuti quelli in difficoltà. Spero che tu cambi un po’ il mondo, non in  modo cattivo ma in  modo buono. Sono contenta di averti come Papa.

Noemy
____________________________________________________________________________

–       Il nuovo Papa Francesco mi piace molto perché è umile , gentile e si prende cura dei più bisognosi.                                Domenico
____________________________________________________________________________

–       Caro Papa Francesco, sono contenta che tu sia il nuovo Papa perché spero che tu cambi un po’ le cose. Ti ho visto molto gentile e corretto. Spero che con buona fede tu cambi le cose. Cordiali saluti        Ramona Aymino
____________________________________________________________________________

–       Caro Papa Francesco, mi piaci perché non hai preso delle cose ricche per vestirti e spostarti. Quando sei uscito dalla tenda eri molto emozionato e mi è piaciuto molto come hai baciato i piedi di quei bambini. Molto bravo. Ti auguro di trasmettere una buona fede e di buon esempio. Benedici la mia famiglia. Tanti saluti da  Raffaele De Clemente.
____________________________________________________________________________

–       Caro Papa, tu per me sei molto buono e simpatico. Mi piaci anche perché sei gentile, semplice e aiuti sempre i poveri. Dai sempre un buon esempio. Ciao Piera.
____________________________________________________________________________

–       Caro Papa Francesco, da come ti sei presentato a noi cristiani mi sembri molto gentile e che non pensi solo a te stesso ma anche agli altri. Mi sembri un Papa di buona fede e di buon esempio. Tanti saluti,  Elisa
____________________________________________________________________________

–       Caro Papa Francesco ti voglio bene, sei molto semplice, però vuoi bene anche a tutte le persone bisognose; hai rifiutato tante cose, sei simpatico, ti sei mostrato alla gente con molta felicità e per me sei un Papa speciale che cambierà il  mondo.  Raffaele Supino
____________________________________________________________________________

–       Caro Papa, per me sei molto simpatico, tu aiuti i poveri. Mi sei molto caro, hai rinunciato al trono e ti hanno dato una sedia comune, tu vuoi una chiesa dei poveri e dai il buon esempio. Sei molto buono per me.    Sara Conte
____________________________________________________________________________

–       Questo papa mi sembra molto altruista perché pensa prima agli altri e poi a se stesso. Marco Mele
____________________________________________________________________________

3 thoughts on “Una mail a Papa Francesco

  1. Caro papa francesco nn abbiamo parole che possano esprimere la nostra ammirazione x lei e x l’esempio che sta dando a tutto il mondo.saremo a roma x la canonizzazione e se le sarà possibile le chiediamo una benedizione x noi e x le nostre famiglie. Noi pregheremo anche per lei perché dio le conceda ancora tempo e forza x continuare la sua missione apostolica.
    Gruppo di Sarche un piccolo paesino del Trentino

  2. Buongiorno Papa Francesco,
    ho ricevuto il dono di essere mamma il 13 Novembre 2014 di una meravigliosa bambina che ho chiamato Chiara.
    Il giorno dopo la sua nasciata la mia bambina ha avuto un pneumotorace bilaterale ed una emoraggia cerebrale di secondo e terzo grado intraventricolare,e dalla clinica dove era nata è stata portata di urgenza al Policlinico Umberto Primo, ho trascorso ore,giorni settimane senza sapere se mia figlia viveva e poi senza sapere che futuro avrà avuto.
    Papa ho pregato più che mai nella mia vita,lo ammetto,mi sono rivolta a Dio,alla Madonnina e a santa Chiara che proteggessero la mia bambina e mi facessero vivere la gioia di essere mamma…la gioia di vivere questo meraviglioso compito.
    Una catena di preghiera abbiamo fatto per la mia piccola principessa….ho pregato con tutta me stessa…con tutto il cuore e l’anima affinchè le cose andassero bene.Nel giro di poche settimane Chiara ha ripreso a respirare bene e l’emoraggia è rientrata..mi dicono tutti i medici che è stato un “piccolo miracolo”,e ringrazio Dio di questo!
    Ma adesso un altro ostacolo enorme è sulla mia strada di mamma,la mia bimba è risultata positiva allo screening della Fibrosi Cistica,sebbene io in gravidanza abbia fatto una super amniocentesi con esiti tutti negativi.
    Ma giovedì della prossima settimana alle 11.30 andremo al Gemelli dal prof. Piras a fare il test del sudore,test che certifica se ha o meno la Fibrosi Cistica…Papa Francesco sono disperata,sono terrorizzata…la fibrosi cistica è una condanna a morte.
    Io sono qui a scriverLe perchè ancora una volta chiedo a Dio,alla Madonnina e a Santa Chiara di aiutarmi,di mettere una manina sulla testa della mia piccola creatura,del mio piccolo cuore…della mia vita.
    Ho promesso alla Madonnina,visto che le chiedo sempre tante cose senza mai darle io qualcosa a lei che per 40 giorni non mangerò nè dolci ne porcherei che mi piacciono tanto. Ho promesso che sarò più presente in Chiesa e che pregherò con più impegno. Sò che non sono stata una brava cristiana,me ne vergogno a dirlo a Lei che è il Papa..ma è la verità.
    Io mi sento in colpa,perchè quando ho scoperto di avere questa bimba non ero molto felice…avevo paura…poi in quel periodo mio suocero stava morendo e c’erano anche tanti altri problemi…quindi non ho vissuto una gravidanza felicissima…mi pento..mi pento tantissimo!
    Mi pento anche che quando ho saputo che aveva una emoraggia cerebrale ho pensato di aver un altro figlio…mi vergogno tantissimo di questi pensieri cattivissimi…mi vergogno tantissimo di essere stata cosi superficiale,meschina e priva di amore in quel pensiero.
    Papa Francesco non sono assolutamente una cristiana perfetta,non sono assolutamente una mamma perfetta…ma amo mia figlia con tutta la mia vita…ho imparato da tutti questi avvenimenti molto davvero molto…sicuramente sono stata immatura…ma adesso mi sento cresciuta,come mamma,come cristiana e come donna.
    Io Papa Francesco Le chiedo di pregare per la mia bambina insieme a tutti i bimbi del mondo..giovedi 23 Aprile ore 11:30 sarà la prova più grande della mia esistenza…la supplico Papa,la supplico, preghi anche per la mia bambina.
    Avevo il desiderio che lei potesse darLe il battesimo prima di quel giorno…ma con i tempi non riuscirò mai…anche perchè ho scoperto che Lei può donare il battesimo solo ai bimbi dei dipendenti del Vaticano.
    Ad ogni modo, Papa Francesco io spero che almeno Lei leggerà questa lettera,sò che il desiderio di incontrarla o di ricevere una telefonata non potrò mai averlo,ma Le chiedo,le supplico Papa di pregare affinchè tutto vada bene.
    RingraziandoLa di avermi ascoltato in questa confessione a Cuore aperto la stringo forte forte a me e spero di avere la forza di affrontare anche questo ostacolo che il Signore ha voluto mettere sulla mia strada di mamma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *